01 – GLOBULI ROSSI COMPANY: QUELLI DELLA PRIMA ORA

IL MINISTERO DI DON PIER EMILIO  SALVADE’

nostro Assistente Spirituale

Perso di vista, tanti anni fa, allora non era ancora sacerdote, nè avevo intuito che coltivasse questa aspirazione. Quando l’ho ritrovato casualmente attraverso il Web,  era parroco di una nuova parrocchia di Trieste che ho potuto visitare quest’estate (2009): Santa Caterina da Siena.

Nel raccontarci dei nostri trascorri, gli avevo accennato alla Compagnia…E, nei giorni successivi m’è balenato nella mente ciò che da tempo desideravo ma non speravo: disporre di un Assistente Spirituale, garante dell’ortodossia, padre e pastore.

Tra mille impegni (economo generale della Diocesi, chiesa e oratorio in costruzione, una comunità appena concepita e da portare a maturazione…) mi ha dato la sua adesione contenta e generosa, non promettendomi se non la sua disponibilità e la Patena e il Calice all’Offertorio, affinché ogni intenzione depositata si trasformasse in Corpo e Sangue del Signore.

Ho appreso di recente che la sua talare è stata filettata di rosso e può fregiarsi del titolo di Monsignore. Lui è rimasto quello di prima. Ma la sua Comunità se ne sente giustamente onorata.

Ma non è finita: l’ultima novità e che Don Pier Emilio, monsignore, ora ha dovuto lasciare la parrocchia e la sua gente perché il vescovo lo ha nominato Vicario Generale della Diocesi di Trieste.

Ho avuto modo di fargli visita nella nuova sede. Fortunatamente è rimasto quello di sempre, in mezzo a tanti nuovi problemi.

ESSERE MISSIONARI NEL TERRITORIO

All’inizio di settembre del 1989 la comunità parrocchiale S.Caterina vive il suo secondo “cambio di guardia”: si insedia il nuovo parroco don Pier Emilio Salvadé, segretario particolare del Vescovo Bellomi dal 1/4/1983 al 31/12/1995 e dal 1° gennaio 1996 economo generale della diocesi di Trieste.

Molteplici le iniziative spirituali, culturali, sociali, sportive e strutturali da lui pensate, ideate, avviate e portate a termine. Subito don Pier Emilio dà alla comunità la sua impronta fortemente pastorale.

Il suo primo interesse è rivolto ai giovani, rinnovando il Centro Giovanile Chiadino, avviando in parrocchia il cammino educativo-formativo proposto dall’Azione Cattolica Ragazzi (gruppo ACR, giovanissimi, giovani e adulti). Si interessa delle famiglie ricreando un gruppo di spiritualità familiare, come pure per giovani coppie e per fidanzati. Forte è l’incremento da lui dato alla vita spirituale della comunità parrocchiale: dalla maggiore cura della liturgia, al potenziamento del canto, al ripristino di alcune significative espressioni della religiosità popolare.

La sua costante attenzione alla vita spirituale e alla preghiera lo porta a dare vita alla pratica degli Esercizi Spirituali Aperti, che si svolgono in parrocchia e sono aperti a tutti (tre sere all’inizio dell’anno pastorale); a promuovere instancabilmente la devozione alla Madonna, in particolare a S. Maria dell’Equilibrio, ad alla patrona della parrocchia Santa Caterina da Siena; a creare la Scuola della Preghiera e la Scuola per Genitori.

Oltre all’aspetto spiccatamente spirituale, don Salvadé cura fortemente l’aspetto culturale. E questa tensione che lo spinge a fondare il Circolo Culturale S. Caterina da Siena (affiliato al Centro Internazionale dei Caterinati) e a dare vita a incontri culturali e formativi a carattere religioso ed ecumenico. A lui si deve l’organizzazione dei “Lunedì Cateriniani”, incontri culturali in preparazione alla festa della Santa Patrona del 29 aprile, giunti ormai alla 14^ edizione. Numerosi i temi trattati, molti dei quali hanno richiamato l’attenzione e l’interesse dell’intera città. Abbiamo avuto tra noi: la drssa. Gatto Trocchi, il prof. Crepet, la poetessa Alda Merini, la prof. Cavallini del Centro Nazionale Cateriniano, il monaco camaldolese Franco Mosconi, la prof.ssa Militello, padre Rupnik del centro Aletti di Roma, il procuratore Grohmann di Trieste, l’ex-brigatista Bellosi, la prof. Santolini del Forum delle Famiglie, don Mazzi, l’astronomo Masserotti di Trieste, il giornalista Giovannini ed altri…

Il plastico della nuova chiesa (fai clic per ingrandire)

Don Pier Emilio, oltre che donarsi senza riserve per la costruzione della Chiesa “comunità di uomini”, si è letteralmente avventurato nella realizzazione della “chiesa in muratura”. A lui si deve la coraggiosa scelta di aver progettato e avviato i lavori per la costruzione della nuova Chiesa con gli annessi locali per il servizio socio-pastorale alla popolazione residente sul territorio parrocchiale. Nella zona sottostante la Chiesa, infatti, sono stati realizzati locali polivalenti con palestra multiuso e relativi spogliatoi; a livello stradale cinque sedi per gli Scouts; al primo piano il nuovo ufficio parrocchiale con la biblioteca, l’archivio e il punto- giovani nella mansarda. Successivamente si realizzeranno il bar, l’ ambulatorio, la sala-giochi e la chiesa vera e propria, a pianta ottagonale, con cappella, battistero e sacrestia, organo Mascioni, mosaico nell’abside e rosone sul portone d’ingresso. Tutta la costruzione, dalla palestra alla canonica, è servita da un’ ascensore che

ha 6 fermate. A metà 2005 avremo la consacrazione e l’inaugurazione di tutto il complesso.

Attento all’animazione vocazionale ed alla pastorale giovanile, don Pier Emilio, ha richiesto ed avuto dal seminario diocesano diversi studenti di teologia: Fabio Gollinucci (ora don Fabio, parroco, ex-segretario del vescovo Eugenio), Renzo Russi (ora don Renzo), Paolo Iannaccone (ora don Paolo), Lorenzo Magarelli (ora don Lorenzo), Christian Medos (ora don Christian); Simone Agrini (studente di teologia a Pordenone). Tra di noi c’è Mario De Stefano, candidato al diaconato permanente celibe, che ha ricevuto il ministero di Accolito il 28 ottobre 2001 nella nostra comunità.

Don Salvadé ha infine assecondato l’ispirazione volta alla costituzione del “Pozzo di Sichem”, un’associazione di Oblati Diocesani, monaci nel chiostro del mondo, che scavano “un pozzo” con le mani della preghiera, del lavoro apostolico e dell’ascolto. Monaci attivi nella città a servizio della diocesi. Questa associazione sarà composta da laici e da consacrati, sarà cioè una “comunione”. Prenderà l’avvio quando sarà il Signore lo vorrà.

Il gemellaggio (fai clic per ingrandire)

Il 7 maggio del 1995 Don Salvadé ha promosso insieme al Consiglio Pastorale Parrocchiale il gemellaggio con l’omonima parrocchia di Roma. Le due parrocchie si sono trovate a Siena e nel 1998 sono stati in udienza a Roma con il S.Padre e quindi ospiti dei “romani”, che hanno la loro sede parrocchiale in via Cilicia n.6, sull’Appia antica. Il 10/10/1999 il S. Padre ha compiuto, per la prima volta, la sua visita pastorale alla parrocchia cateriniana di Roma; in quell’ occasione don Pier Emilio ha concelebrato con mons. Aldo Zega, parroco gemello, e con il Papa…

PER CONFERIRE DIRETTAMENTE CON I NOSTRI ASSISTENTI SPIRITUALI:

  • Don Pier Emilio Salvadè – Trieste : scaterina@diocesi.trieste.it
  • Diacono permanente Vittorio Morini – Ravenna :vittoriomorini@racine.ra.it

  • Col mio amico Vittorio, diacono nella Chiesa che è in Ravenna-Cervia, sposato, quattro figli di cui uno sacerdote “fidei donum”, ossia prestato dalla Diocesi alla Missione, ogni tanto mi sento attraverso skype che mi da modo anche di vederlo. Egli è uno dei primi che hanno aderito alla COMPAGNIA DEI GLOBULI ROSSI…che ha sempre sostenuto con le preghiere più che con le parole e incoraggandomi a seguire il Signore senza timore e senza preoccupazione sul dove ci condurrà. Del resto, lo sappiamo in partenza: il Pastore ci porterà “su pascoli erbosi“. E il Suo bastone è la nostra sicurezza.
  • http://adessoadesso.splinder.com/tag/diaconato
  • Fra Luca Beato, sacerdote dei Fatebenefratelli – Brescia:uta96@fatebenefratelli.it(in costruzione)
  • Fra Raimondo Fabello dei Fatebenefratelli – Brescia (ora in Paradiso) (in costruzione)

S.Ambrogio

                Litanie lauretane               

mons. Marco Frisina

Litanie lauretane

                Vergine Madre

                                                           http://www.corodiocesidiroma.com/portal/plugins/muscolplayers/keithplayer/player_mp3_maxi.swf

Questa voce è stata pubblicata in GLOBULI ROSSI COMPANY. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...