BENVENUTA, INNAMORATA DI GESU’ !

 

Lo Spirito di Dio

scruta le profondità del cuore

Lo Spirito di Dio scruta le profondità del cuore
"Vieni Spirito Santo, riempi il cuore dei Tuoi fedeli e accendi in essi il fuoco del Tuo Amore!"
 
 
 
BENVENUTA
INNAMORATA DI GESU’
 
 
 
Già il nome che hai scelto è un programma!
Spero tu non sia gelosa perché…
Perché  innamorati di Gesù lo siamo anche noi.
E LUI lo sa!
 

 SACRO CUORE DI GESU

QUESTO TUO POST E’ SIGNIFICATIVO: RIASSUME APPIENO IL SENSO DEL SOGNO CHE SEI VENUTA A CONDIVIDERE: portare gl’ uni i pesi degl’ altri.

  • Signore abbi pietà di coloro che sono infermi e sono  in una profonda tristezza:
  • se Tu vuoi, puoi aiutarli a "vedere" e a guarire.
  • Illumina i medici nel curare i loro mali;
  • rendi più efficaci le cure e gli interventi sulla malattia.
  •  Dai loro la forza di reagire al dolore e per collaborare con gli Angeli della guarigione. Amen

 

Questo è uno dei primi post  sul tuo blog:

 

Messaggio della Regina della Pace – Medjugorje, 25/09/2009

 

Cari figli, insistentemente lavorate con gioia sulla vostra conversione. Offrite tutte la vostre gioie e tristezze al mio cuore Immacolato cosicché vi possa guidare tutti al mio Figlio prediletto affinché nel suo cuore troviate la gioia. Sono con voi per insegnarvi e guidarvi verso l’eternità. Grazie per aver risposto alla mia chiamata".

Medjugorje sembra averti segnata profondamente:
parte 1)

parte 1) http://it.gloria.tv/?media=54683
parte 2) http://it.gloria.tv/?media=54690
parte 3) http://it.gloria.tv/?media=54693
parte 4) http://it.gloria.tv/?media=54698
parte 5) http://it.gloria.tv/?media=54695

 

 

 
Con noi, in questi giorni, tutto è cominciato da qui:
 
 
"Leggo e rifletto…
E  vero…siamo chiamati a partecipare al martirio ..siamo chiamati a portare la croce…ma in cambio di questo giusto prezzo c’è la eternità presso Dio…
Ma tremo se penso a quanto sono testarda e sorda e quante chiamate ho ignorato, ignoro e ignorerò…a quante volte non so dimenticarmi di me e non so imitarne le virtù …
Prego che il Signore ci conceda lo sapienza necessaria per discernere e il coraggio necessario per agire..
Buona giornata a tutti."
 
 POI LA RISPOSTA DI LUCETTA:
 
"Non temere, Innamorata, non avere paura…..siamo tutti testardi e sordi, egoisti ma quello che conta è esserne consapevoli e ricominciare daccapo ogni volta che ce ne accorgiamo. L’aiuto che possiamo darci è proprio la preghiera costante, silenziosa, insistente…. perchè, come dici bene tu, "il Signore ci conceda la sapienza per discernere e il coraggio per agire "prima di tutto in noi stessi. Benvenuta tra i Globuli Rossi."
 
Ed ora ci apprestiamo a fare un tragitto di strada insieme, un percorso di condivisione.
 

Così Papa PIO XII il Martedì, 14 aprile 1953: 

Nel darvi il benvenuto… Noi sentiamo risuonare nel Nostro cuore le parole che l’Apostolo Paolo dirigeva ai fedeli di Corinto: Videte vocationem vestram (1 Cor. I, 26): Guardate la vostra vocazione.

Osservate bene:

  • da quando l’umanità ha effettuato la sua progressiva apostasia da Gesù, molti «maestri» hanno preteso di sostituirsi a Lui per istruirla e guidarla;
  • molti «costruttori» si sono provati a fornirla delle strutture necessarie;
  • molti «medici» si sono adoperati a curarne le malattie e le piaghe.
  • Ma tutti alla fine si sono trovati dinanzi ad una umanità disorientata, smarrita, inferma.

Occorre quindi con tanto maggiore premura indurre gli uomini a persuadersi finalmente che « magister vester unus est, Christus » (Matth. 23, 11): uno solo è il vostro Maestro, Cristo, e che in Lui soltanto potranno trovare salvezza il mondo con le sue strutture e gli uomini coi loro problemi: « non est in alio aliquo salus » (Act. 4, 12): in nessun altro è salute!

Un tale stato di cose richiede l’intervento pronto e coraggioso, non solo — come è evidente — della Chiesa docente e gerarchica, ma anche di tutti i cristiani inseriti nel corpo sociale. Si tratta di sottolineare la necessità d’impregnare di senso cristiano tutti i campi della vita umana. Questa è stata sempre la volontà di Cristo, e questa è l’attesa di tanta parte della umanità, stanca di vivere nei crollanti edifici del mondo odierno.

Considerate dunque, diletti figli, la vostra vocazione. [Videte vocationem vestram (1 Cor. I, 26]:  Portate l’opera vostra in tutti i luoghi e in mezzo ad ogni ceto di persone…"

Abbandonandoci alla foza dello Spirito Santo, tutti noi, INNAMORATADIGESU’, ti esprimiamo i nostri fraterni sentimenti con un simbolico omaggio:

 e con il cantico della Vergine e dei poveri  di Jahvé che risuona nei secoli per l’universo intero:
 

"Sei tu colui che deve venire o dobbiamo attendere un altro?" (Mt 11.3).

 

La risposta di Gesù e chiara:

"Andate e riferite a Giovanni ciò che voi udite e vedete. I ciechi recu­perano la vista, gli storpi camminano, i lebbrosi sono guari­ti, ai poveri è predicata la buona novella" (Mt 11,4-5).

 
Questa voce è stata pubblicata in AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA. Contrassegna il permalink.

6 risposte a BENVENUTA, INNAMORATA DI GESU’ !

  1. donatella ha detto:

    Mi riempie il cuore di gioia la notizia che anche tu,dolce amica mia, sei entrata a far parte dei Globuli Rossi.Benvenuta!:-)

  2. lucetta ha detto:

    Di nuovo un saluto ad innamorata ed un grazie ad Angelo per il post di benvenuta che le ha donato. Innamorataaaaaa? Stacci vicino, non sparire come una meteora….abbiamo bisogno, almeno io, di sapere e sentire che ci sono tanti innamorati di Gesù. Grazie!

  3. innamorata ha detto:

    mi sento emozionata e commossa…come ringraziare di questa inattesa ma graditissima dimostrazione di affetto…???vorrei avere braccia enormi per potervi stringere al mio cuore…ma avendo braccia umanamente limitate lascerò che l’abbraccio vi giunga nella comunione di Spirito che da oggi intraprendiamo insieme…Angelo..si …ero fanciulla quando scopri lo sguardo della Madre della Pace ma non lo sapevo..e a tappe nella mia vita Medugorje è ritornato ..anche se non ho mai visitato quella terra…Lucia…no ..non sono una meteora..tu mi conosci così bene..come una madre…sei stata con me dall’inizio della mia avventura in questo immenso mare virtuale…ma la fede anche quando vacillavo ci ha sempre tenute vicine vicine …e io ti voglio bene da tanto…Donatella,mia cara,che bello trovarti qui…tu non lo sai…ma sei stata un motivo per non mollare quando chiudere e sparire era la sola cosa ce pensavo di fare..insieme… che bello.. tutti noi globuli…come piccole molecole del suo sangue prezioso e inestimabile…insieme… testimoni e innamorati…di Lui…Vi benedica sempre e vi accompagni in ogni vostro momento …

  4. lucetta ha detto:

    Uè, ma allora ti conosco? Ah birbante sei qui sotto mentite spoglie……ahahahahahahahah! Sono curiosa, ma chi seiiiiii? Attendo e non farmi aspettare troppo.

  5. angelo ha detto:

    “Insieme… che bello.. tutti noi globuli…come piccole molecole del Suo sangue prezioso e inestimabile…insieme… testimoni e innamorati…di Lui…”.Hai colto mirabilmente il senso dello “stare insieme”:- irradiare la presenza di Cristo con la nostra vita, nel vissuto ordinario che non fa notizia, che non ha risonanza mediatica: famiglia, vicinato, parentela, scuola, lavoro, ospedale, rete degli amici, incontri occasionali.- Essere nel proprio territorio persone sante, lievito, sale, luce, nel contesto in cui ci si viene a trovare.Vengono alla mente le parole di Papa Giovanni Paolo II, rivolte ai giovani nella veglia della Giornata Mondiale della gioventù a Tor Vergata: “In realtà, è Gesù che cercate quando sognate la felicità;- è Lui che vi aspetta quando niente vi soddisfa di quello che trovate;- è Lui la bellezza che tanto vi attrae;- è Lui che vi provoca con quella sete di radicalità che non vi permette di adattarvi al compromesso; – è Lui che vi spinge a deporre le maschere che rendono falsa la vita; – è Lui che vi legge nel cuore le decisioni più vere che altri vorrebbero soffocare. – E’ Gesù che suscita in voi il desiderio di fare della vostra vita qualcosa di grande, la volontà di seguire un ideale, il rifiuto di lasciarvi inghiottire dalla mediocrità, il coraggio di impegnarvi con umiltà e perseveranza per migliorare voi stessi e la società, rendendola più umana e fraterna.”Grazie per "esserci" ad abitare il presente, sognando il futuro.

  6. donatella ha detto:

    Caro Angelo,ho trovato nelle le parole di Papa Giovanni Paolo II la testimonianza di ciò che sta accadendo alla mia vita…per dirla in breve è Gesù che mi sta aiutando a ritrovare i sogni e le speranze perdute…il senso di ogni cosa…assolutamente vero, Lui ci aspetta a braccia aperte e ci accoglie sul Suo cuore quando cerchiamo la felicità e la pace…Innamorata cara, tesoro, ho letto con stupore ed immenso piacere il tuo messaggio, anche perchè da te ho ricevuto lo stesso conforto…è vero, se le nostre anime restano unite in Cristo siamo forti più che mai…tanti innamorati di Gesù, come ha detto la nostra cara Lucetta…un bacio a tutti:-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...