BENVENUTA MARINA!

BENVENUTA MARINA!

Dietro quel Pane spezzato che ha scelto di mettere al posto della sua foto, si cela Marina alla quale diamo il Benvenuto!

Scelta singolare la sua, quasi un’identificazione con quanto scriveva Padre Leone a Silvia:

  • “Tutti i giorni noi diciamo assieme a Gesù: ”Prendete, mangiate, questo è il mio corpo,…questo è il mio sangue”.
  • E noi, cosa offriamo noi, insieme con Gesù, nella Messa?
  • E appena usciti dalla Messa, ci diamo da fare per realizzare ciò che abbiamo detto, che realmente ci sforziamo, con tutti i nostri limiti, di offrire al nostro ambiente, il nostro “corpo”cioè il tempo, le energie,l’attenzione, in una parola la vita?
  • Gesù, dopo aver pronunciato quelle parole, poche ore dopo, diede veramente il suo corpo e il suo sangue sulla croce”.

L’Eucaristia in questi giorni è proprio l’oggetto delle nostre riflessioni e tu, Marina, ci porti un messaggio preciso: dobbiamo essere “pane spezzato” pro mundi vita , PER LA VITA DEL MONDO (Giovanni 6,51) .

L’Eucaristia non ci unisce soltanto individualmente con Cristo morto e risorto, ma ci unisce anche tra noi, così da formare un unico Corpo, con diverse membra e varie funzioni (cf. 1 Cor 12, 12).

Noi ringraziamo lo Spirito che ti ha indirizzata in questa fraternità proprio nella Giornata Missionaria Mondiale. “Pro mundi vita“. La Chiesa radunata dall’Eucaristia si apre al mondo, per attirare tutti al Padre per mezzo di Cristo, nello Spirito Santo.

Il volto di Cristo, umiliato e glorioso, può assumere concretezza di lineamenti attraverso la testimonianza di fede delle nostre piccole comunità. È proprio mediante l’impatto con uno stile di vita autenticamente evangelico – se tale sarà di fatto – che i nostri contemporanei potranno riconoscere la presenza viva e l’azione redentrice del Signore Gesù.

Nasce da qui l’impresa umile e gigantesca dell’ evangelizzazione. “Non possiamo tacere”, protestarono un tempo gli Apostoli (At 4, 20). GLOBULI ROSSI vuol dire che non possiamo tenere dentro il cuore la verità e la grazia che Cristo ci ha donato! Oggi, unendoti a noi assumi l’ impegno ecclesiale che ci accomuna: farci carico della speranza e della gioia del mondo.

Siamo dei cresimati. Perciò, non solo con la parola quanto col proprio comportamento, siamo chiamati a rendere ragione della speranza che portiamo in noi. (cf. 1 Pt 3, 15).


Questo campo di grano che simbolicamente ti offriamo in segno di affettuosa amicizia al posto del mazzo di fiori,  ti riscaldi il cuore e ti apra sempre più all’azione dello Spirito che è già in atto.

Le nostre umili voci si fondono nella melodia del Popolo di Dio in cammino:

http://www.youtube.com/watch?v=OOO6aqY76SQ

Questa voce è stata pubblicata in AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA. Contrassegna il permalink.

Una risposta a BENVENUTA MARINA!

  1. ottodicembre ha detto:

    Grazie di cuore per le belle parole. Mi hai fatto riflettere sul significato della foto che ho scelto. Talvolta scegliamo le foto senza pensarci, solo perchè ti piacciono, ma dietro a tutto questo c’è un motivo. Hai fatto centro, ciascuno di noi deve essere pane spezzato ed è questa l’idea, che mi porterò dentro in questo giorno, su cui riflettere e chiedere allo Spirito Santo di esserlo per la gloria di Dio. Un caro abbraccio in Cristo, nostro Signore, a te Angelo e a ciascun membro di questo gruppo a cui ho l’onore di appartenere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...