GLI IMPREVISTI

Gli imprevisti

La proposta Pentecostale di Lucetta:

Piccola e fragile anima, perché ti agiti e stai in ansia di fronte agli imprevisti che sconvolgono il tuo quotidiano?

Perché le prove che ti colgono di sorpresa hanno il potere di vincere la tua fede?

Tutto quello che è imprevisto per te, non lo è affatto per Me, che sono tuo Padre e che dispongo ogni giorno della tua vita con Sapienza.

Io ho previsto, nel mio Amore, la prova che ho messo sul tuo cammino in questo specifico momento, così come le prove che sono state finora e quelle che devono ancora venire.

Ogni cosa che ti accade è sotto il mio Controllo, ogni avvenimento, anche il più piccolo, avviene sotto il mio Sguardo.

Non avere paura.Tu puoi dominare te stesso per mezzo della fede, cioè puoi non lasciarti dominare dagli eventi e vivere nella Pace che supera ogni intelligenza.

E’ scritto: “Tutto ciò che è nato da Dio vince il mondo; e questa è la vittoria che ha sconfitto il mondo: la nostra fede.” (1 Giovanni 5,4)

Mettere in pratica la Parola significa prodigarsi nell’amare Dio e il prossimo, ma significa anche vivere la fede che si professa, dominando le tentazioni e le paure che accompagnano le prove. Tieni sempre in mano lo scudo della fede, con il quale puoi spegnere tutti i dardi infuocati del maligno. (Efesini 6,16)

Ogni giorno sei chiamato a combattere e vincere la buona battaglia della fede. Credi nel mio Amore per te, per i tuoi cari e per tutta l’umanità. E’ scritto: “Chi di voi, per quanto si affanni, può aggiungere un’ora sola alla sua vita? Se dunque non avete potere neanche per la più piccola cosa, perché vi affannate del resto? (Luca 12,25-26)

Credere in Dio significa pregare con fede come il salmista :

Io sono povero e infelice;di me ha cura il Signore.Tu, mio aiuto e mia liberazione, mio Dio, non tardare. (Salmo 39,18)

Le prove ti affliggono quando la tua fede è debole, ma servono a fortificarla.

Quando, invece, la tua fede sarà diventata salda, anche le prove saranno causa di gioia e di lode al tuo Dio.

Fidati di Dio, del suo Amore Fedele.

E’ scritto:

Sia benedetto Dio e Padre del Signore nostro Gesù Cristo; nella sua grande misericordia egli ci ha rigenerati, mediante la risurrezione di Gesù Cristo dai morti, per una speranza viva, per una eredità che non si corrompe, non si macchia e non marcisce. Essa è conservata nei cieli per voi, che dalla potenza di Dio siete custoditi mediante la fede, per la vostra salvezza, prossima a rivelarsi negli ultimi tempi.

Perciò siete ricolmi di gioia, anche se ora dovete essere un po’ afflitti da varie prove, perché il valore della vostra fede, molto più preziosa dell’oro, che, pur destinato a perire, tuttavia si prova col fuoco, torni a vostra lode, gloria e onore nella manifestazione di Gesù Cristo: voi lo amate, pur senza averlo visto; e ora senza vederlo credete in lui.

Perciò esultate di gioia indicibile e gloriosa, mentre conseguite la mèta della vostra fede, cioè la salvezza delle anime“. (1 Pietro 1,3-9)

Ricorda che per Me gli imprevisti non esistono e che Io regno in Cielo e in terra.

Ti amo, piccola e fragile anima, e ti conduco ogni istante con Amore.

Dio, tuo Padre.

( da Gli imprevisti – Messaggio del 04.07.2010)

http://www.messaggi-cristiani.it/

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a GLI IMPREVISTI

  1. silvia ha detto:

    Grazie. A chi? Ad Angelo, a Lucetta…Allo Spirito Santo…?
    Trovare queste Parole, è per me una risposta alle prove troppo forti di questi giorni.
    Sono stanca di accogliere. Perdonare. Tacere.
    Anche quando so da dove e da che cosa lui -mio figlio – viene.

    La discordia e la separazione sempre più radicale tra i figli.
    Mio figlio sempre più lontano dalla Chiesa.Dalla fede.
    Ieri, Pentecoste, neppure la Messa.

    Oggi, qui a Padova, S.Antonio: una festa civica, commerciale, e quant’altro, oltre che religiosa. Ma neppure la tentazione di una visita al “Santo”.

    Mio marito si chiama Antonio: qualche telefonata di auguri ma non dai figli.
    Lui ci sta morendo di dispiacere.

    La fede resta, certo. Ma fortemente provata.
    Fede. Prove. Preghiera. Paura. Cadute. Battaglie….
    Gli attacchi del maligno.
    Tutto, è sotto controllo.
    Lui, ha previsto tutto.
    Lui, la Sapienza. La Misericordia. L’Amore. La Vita.
    La Speranza…..

    • angelonocent ha detto:

      Oggi 13 è il compleanno di mia mamma (1918) che però lo festeggia in Paradiso e alla quale chiedo di intercedere sulla tua famiglia.
      E’ anche l’anniversario del Battesimo di mia moglie Michie e dei miei figli Paolo ed Elena, avvenuto nello stesso giorno.
      Mi unisco a te per il grazie che – dici bene – va rivolto allo Spirito Santo, l’Avvocato difensore che ha in mano la nostra pratica e cura i nostri interessi.

      Dai fatti che descrivi, non si direbbe: sembra che la realtà sfugga di mano a tutti.

      Ti lascio con le parole di Pietro, affinché le rumini fino a spremerne l’essenza. E’ il solo ricostituente proponibile:

      Benedetto sia Dio, il Padre del Signore nostro Gesù Cristo! Egli ha avuto tanta misericordia per noi, che ci ha fatti rinascere: risuscitando Gesù Cristo dai morti, egli ci ha dato una vita nuova.
      Così ora abbiamo una speranza viva, perché siamo in attesa di ottenere quell’eredità che Dio ha preparato nei cieli. Un’eredità sicura, che non va in rovina e non marcisce. Essa è preparata anche per voi.
      Intanto Dio vi custodisce nella fede con la sua potenza, fino a quando vi darà la salvezza, quella che sta per manifestarsi negli ultimi tempi.

      In questa attesa siate ricolmi di gioia, anche se ora, per un po’ di tempo, dovete sopportare difficoltà di ogni genere.
      Anche l’oro, benché sia una cosa che non dura in eterno, deve passare attraverso il fuoco, perché si veda se è genuino.
      Lo stesso avviene per la vostra fede, che è ben più preziosa dell’oro: è messa alla prova dalle difficoltà, perché si veda se è genuina. Solo così voi riceverete lode, gloria e onore, quando Gesù Cristo si manifesterà a tutti gli gli uomini”.

      Benedetto sia Dio, il Padre del Signore nostro Gesù Cristo!

  2. silvia ha detto:

    Ti prego Signore: donami una Fede giusta, per vederTi e seguirTi.
    Donami di credere e vivere di Fede anche se mi sembra di averla persa.
    Anche se mi sembra che Tu non ci sia e che la mia vita sia senza di Te.
    Anche se non prego.
    Se sento solo rifiuto.Angoscia.Paura.
    Fino alla morte.
    Abbi pietà di noi.
    Grazie Signore.
    Non permettere che malgrado me stessa, io stia fuori di Te.
    Non Ti chiedo resurrezione, premio , vita eterna..
    Ti chiedo di non lasciarmi e che io non vada dove Tu non vuoi.
    Proprio ora che non Ti so, non Ti vedo.Non Ti sento.
    Che io Ti ami per amarTi,
    Perchè io non sono se non Ti amo.
    Amen.

  3. lucetta ha detto:

    Silvia sono con te anch’io. Sei nell’orto del Getsemani e……spero tanto che al più presto vedrai un poco di luce. Quando ho letto questa riflessione ho pensato in modo particolare a te ed allora l’ho spedita ad Angelo sperando che servisse in qualche modo ad alleviare le croci di tutti noi. Per me sei più vicina al Signore di quanto pensi…non aspettarti nulla dai figli e vai avanti pensando a cosa ci aspetta di là.Facile a dirsi ma non farsi….però non trovo suggerimento migliore.FORZA!!!!

  4. Donatella ha detto:

    Mi unisco al pensiero di Lucetta, non è facile ma Dio è sempre con noi per sostenerci…

  5. angelonocent ha detto:

    PER NON DIMENTICARE


  6. angelonocent ha detto:

    VEDERE PER CREDERE
    CONDANNATA A MORTE PER UN SORSO D’ACQUA


    • silvia ha detto:

      Per un sorso d’acqua, essendo cristiana.
      Preghiamo, e offriamo, per lei e per i tanti come lei.
      Con un dolore infinito e una vergogna infinita, per il nostro, per il mio essere cristiana senza merito, senza coraggio, senza voce.
      Che Dio perdoni, abbia pietà della mia fede fatta di tante parole.
      Forse mi illudo di essere il “Cristo” che ogni cristiano deve essere..
      Salvala, Signore.
      Tu sei il Liberatore: per il Tuo Amore, per la Tua Passione,per il Tuo Sangue versato, salvala
      e non guardare, perdona, dimentica la nostra infedeltà.
      Aiutami ad “imparare” ,
      dammi il modo, l’occasione di convertirmi a Te.

  7. angelonocent ha detto:

    VA BENE ANCHE SENZA LACRIME.

    MATTEO 6,

    7″Quando pregate, non usate tante parole come fanno i pagani: essi pensano che a furia di parlare Dio finirà per ascoltarli. 8Non fate come loro, perché Dio, vostro Padre, sa di che cosa avete bisogno, prima ancora che voi glielo chiediate.
    9
    Dunque, pregate così:
    Padre nostro che sei in cielo,
    fa’ che tutti riconoscano te come sei,
    10che il tuo regno venga,
    che la tua volontà si compia
    anche in terra come in cielo.
    11
    Dacci oggi il nostro pane necessario.
    12Perdona le nostre offese
    come anche noi perdoniamo a chi ci ha offeso.
    13
    Fa’ che non cadiamo nella tentazione,
    ma liberaci dal Male.
    14Perché, se voi perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è in cielo perdonerà anche a voi.
    15Ma se non perdonerete agli altri il male che hanno fatto, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe.

    PADRE NOSTR IN GIAPPONESE

    Ten ni orareru watashitachi no Chichi yo,
    mi-Na ga sei to saremasu yô ni.
    mi-Kuni ga kimasu yô ni.
    mi-Kokoro ga ten ni okonawareru tôri
    chi ni mo okonawaremasu yô ni.
    Watashitachi no higoto no kate wo
    kyô mo o-atae kudasai.
    Watashitachi no tsumi wo o-yurushi kudasai;
    watashitachi mo hito wo yurushimasu.
    Watashitachi wo yûwaku ni ochi-irasezu,
    aku kara o-sukui kudasai.
    Amen.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...