IL VERO MESSAGGIO DI GESU’ – Alberto Maggi dei Servi di Maria

1-1-Gesù e Pietro-001

Un mio vecchi professore che ora è nella Luce di Dio, mi ripeteva spesso un ritornello che mi ha toccato in profondità: “Se vuoi l’ultimo posto, non preoccuparti, te lo lasciano tutti“.

Gli sono molto grato per questo insegnamento perché aveva capito l’essenza del Vangelo.

Invito ad ascoltare la video-conferenza di ALBERTO MAGGI dei Servi di Maria con animo umile. Le sue provocazioni vanno raccolte, senza la pretesa di voler giudicare  coloro che nella Chiesa ci sembrano inadempienti.

 Alberto è un biblista di tutto rispetto e può aiutarci a rivedere i nostri schemi mentali, non sempre in sintonia con l’insegnamento del Maestro Divino.

Il Regno di Dio, nonostante tutto, avanza. Che, se procede a piccoli passi, è proprio perché noi, chiamati a diffonderlo,  abbiamo le gambe corte, rigide, bisognose di allenamento confidenziale con le Sacre Scritture.

Buon ascolto, con l’aiuto dello Spirito Santo.

SEGUITO 2

SEGUITO 3

SEGUITO 4

Questa voce è stata pubblicata in Alberto Maggi. Contrassegna il permalink.

13 risposte a IL VERO MESSAGGIO DI GESU’ – Alberto Maggi dei Servi di Maria

  1. lucetta ha detto:

    Ho letto e condiviso con interesse e gioia. Il tuo invito a non giudicare coloro che nella chiesa sono inadempienti mi ha giovato e subito ho ricacciato indietro pensieri e giudizi poco….caritatevoli.
    Il SOLO ED UNICO MAESTRO è sempre GESU’ e devo guardare A LUI. Ciao Angelo. Grazie sempre di tutto.

  2. lucetta ha detto:

    Dimenticavo di aggiungere che anche nella zingarella incinta che quotidianamente mi chiede qualcosa all’uscita della chiesa al mattino, dopo essermi comunicata, vedo Gesù che mi chiede di essere Provvidenza per quella creatura al posto SUO.

  3. *Annamaria* ha detto:

    Non ho nè la possibilità nè la voglia di ascoltare una conferenza!😛
    Ma sono andata in giro per scoprire chi sia Alberto Maggi e ho trovato un sacco di cose che potrebbero diventare materiale cartaceo da consultare al momento opportuno!!! Ho letto qualcosa e mi piace tantissimo!!!!!!😀
    E’ questa l’idea di Dio che mi piace… su certe cose va contro l’idea comune (per esempio quando parla della sofferenza, della croce), propone dei punti di vista che non avevo mai ascoltato, ma che mi hanno allargato il cuore! Forse mi piace quello che ho letto perchè dice cose che mi trovano d’accordo, perchè mi “conviene” credere a questa idea di Dio… non lo so… so solo che me ne andrò a letto con un po’ di serenità in più nel cuore e col desiderio di tornare a leggere qualcuno dei scuoi scritti per aprire la mia mente….
    Che meraviglia!!!! Pensare che dietro alle parole scritte nella Bibbia ci sia un mondo così immenso!!!! wow!!!! Mi affascina questa cosa…

    • angelonocent ha detto:

      Di Alberto Maggi avevo già proposto qualcosa. Leggi questo, se prima non ti coglie una sincope.
      (La sincope è un disturbo sintomatico caratterizzato da una improvvisa perdita di coscienza. Può essere transitoria e associata ad alterazioni del flusso circolatorio e delle funzionalità respiratorie, oltre che ad una generale riduzione della potenza muscolare).

      Poi, a Messa ti succederà di scoppiare di felicità. Ma, ti raccomando, contieniti ! E, quando fai catechismo, svela il segreto ai tuoi bambini.

      http://compagniadeiglobulirossi.org/blog/2009/12/6109/

      Sopravissuta? Allora anche questo ti farà bene, ne sono certo:

      http://compagniadeiglobulirossi.org/blog/2009/12/%e2%80%9cvangelo-e-crescita-umana-p-alberto-maggi/

      • *Annamaria* ha detto:

        mi sono… sincopata (??? come si dice??? boh… sincopata sta bene!)… non ce la faccio… non ora, non oggi, non davanti ad uno schermo… vediamo quant’è la seconda… ma ormai mi arrendo… provo a stampare pure loro!😦
        La famosa conferenza di Barbaglio l’ho letta ieri pomeriggio… magari sono nel periodo giusto e riesco a leggere anche queste!😉
        Però dal cartaceo!😛

  4. *Annamaria* ha detto:

    Altre due osservazioni:
    1) se prevedi che, leggendo questi testi, a Messa scoppierò di felicità, mi incuriosisci!!! Ora non posso sprecare questa possibilità!!! Devo leggerli entro domani!!!!🙂
    2 a) quando sono andata a vedere il secondo link ho avuto una reazione molto simile a quella precedente, tuttavia ho visto che conteneva alcune delle cose che ieri mi erano piaciute, riguardanti la croce, quindi la stamperò!
    2 b) Invece di leggere quella, mi ha incuriosito un titolo “nonno che stai facendo?” e ho trovato un post meraviglioso con preziosi consigli per leggere la Bibbia (che voglio provare a mettere in pratica), con alla fine tutta la “Dei Verbum” (focuuuuu) e una fotografia di due bambini in kimono!!! Sei tu il nonno e quei bambini sono i tuoi nipoti?😀

    p.s. ho dovuto fare 2a e 2b per non farle diventare 3!😛

  5. angelonocent ha detto:

    “…mi ha incuriosito un titolo “nonno che stai facendo?” e ho trovato un post meraviglioso con preziosi consigli per leggere la Bibbia (che voglio provare a mettere in pratica), con alla fine tutta la “Dei Verbum” (focuuuuu) e una fotografia di due bambini in kimono!!! Sei tu il nonno e quei bambini sono i tuoi nipoti? “.

    La risposta è SI’
    http://compagniadeiglobulirossi.org/blog/01-2-nonno-cosa-stai-facendo/

  6. *Annamaria* ha detto:

    Ho letto la prima conferenza: “il Padre non pota… libera”, ma non mi ha fatto l’effetto che avrebbe dovuto. Provo a spiegarmi: sentivo una grande felicità invadermi, ma un muro di diffidenza l’ha bloccata! Sono bellissime le cose che ci sono scritte, anche molto convincenti e anche non completamente nuove, cioè non ho trovato forti contraddizioni con quello che sento dire normalmente… eppure non so se fidarmi…
    Posso?

  7. angelonocent ha detto:

    “…sentivo una grande felicità invadermi, ma un muro di diffidenza l’ha bloccata!”

    Mi vien da pensare che il diavolo (il falsario, il divisore, colui che separa, che si mette in mezzo, di traverso, che frappone barriere, crea fratture, ecc. ) stia provando a mettereci la coda con le sue perverse insinuazioni: sì, ma, però, forse… Lui non è certamente un serpente ma è strisciante e possiede le astuzie del rettile squamato all’ennesima potenza.

    Io non mi fido di Maggi ma della Parola di Dio di cui Maggi è un servitore onesto e fedele. E mi conforta sempre un’espressione molto bella che è nella Prima Lettera di Giovanni dove dice “anche se il tuo cuore” – il cuore nella cultura ebraica non è la nostra sede degli affetti, il cuore è la mente, la coscienza – “ti rimprovera qualcosa, stai tranquillo, stai in pace, perché Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa”.

    Buttati, Annamaria! Lo Spirito Santo è il nostro paracadute. E il Padre non pota, libera. A cominciare dalle diffidenze.

    http://compagniadeiglobulirossi.org/blog/2009/12/6109/

  8. lucetta ha detto:

    Anch’io sto leggendo il doc. di P.Maggi e sono arrivata, guarda caso, alle parole:”……Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa”… ed allora alcune domande e qualche dubbio si sono dileguati. Solo mi sono detta che queste parole non devono MAI farmi abbassare la guardia…. o essere troppo indulgente verso il mio “ego” che è sempre duro a morire.
    Voglio dire ad Annamaria: forza sei “sulla strada”, se proprio non ti vuoi buttare (come dice Angelo”)comincia a camminare!!!! Per esperienza personale posso dirti che se Lo Spirito Santo è il tuo paracadute NON AVRAI NULLA DA TEMERE.
    Un abbraccio ad entrambi

    • *Annamaria* ha detto:

      Sì, questa frase non dovrebbe farci rilassare troppo e farci abbassare completamente la guardia, ma ci ricorda che non dobbiamo nemmeno farci assalire da un’inquietudine eccessiva quando non siamo come vorremmo essere!🙂
      Grazie per il sostegno e l’incoraggiamento, mi piace camminare su questa strada, soprattutto perchè non mi sento sola a doverla percorrere… questo blog è diventato un importante punto di riferimento per me, come lo sono i vostri commenti, suggerimenti… Grazie!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...