PER QUALE SQUADRA GIOCA MONTI ?

europa_unita_debiti_divisi

Claudio Messora parla del progetto degli Stati Uniti d’Europa e, attraverso le stesse parole di Mario Monti, mostra a chi conviene e come lo stanno realizzando.

NON DOBBIAMO SORPRENDERCI…

ABBIAMO BISOGNO DELLE CRISI PER COSTRUIRE L’EUROPA UNITA…

euro-speculazione-short-position-496x359

Mario Monti

SE NON ARRIVI A FINE MESE, BUON SEGNO: STAI COSTRUENDO L’EUROPA UNITA!

SE NON HAI FATTO LA BOCCONI NON LO PUOI CAPIRE, ASINO !

Magdi Cristiano Allam 03

ANSA) – ROMA, 15 FEB – Un decreto per il riscatto della sovranità monetaria dell’Italia: sarebbe questo il primo provvedimento che Magdi Cristiano Allam varerebbe al primo Consiglio dei ministri se venisse eletto premier. “Con un decreto-legge su cui porre la fiducia, l’Italia riattribuisce allo Stato la prerogativa di emettere direttamente moneta a credito affrancandosi dal signoraggio della Banca Centrale Europea e delle banche commerciali”.

UN GIOVANE NOVANTENNE CHE SA PARLARE AI GIOVANI

Abbé Pierre - In-cammino verso l-essenziale_bigIl 1° febbraio 1954, durante uno degli inverni più freddi del dopoguerra, l’Abbé Pierre rivolge un appello radiofonico ai francesi di buona volontà, dando avvio a quella che fu definita l’«insurrezione della bontà» e alla sua battaglia contro l’emarginazione e la povertà nelle nostre città e nel mondo.

Dopo cinquant’anni l’Abbé Pierre, ormai novantenne, si rivolge alle giovani generazioni e le invita a una nuova rivoluzione, capace di assicurare all’umanità intera un’autentica prospettiva di futuro.

Egli conosce i loro tormenti interiori e il loro desiderio di costruire qualcosa di duraturo e profondo, la loro difficoltà a ribellarsi a un modo omologato di vedere le cose e a trovare altre strade, i problemi concreti che assillano le famiglie, le ingiustizie che dividono il mondo e le società, e indica una rotta diversa.

Ognuno di noi, con il suo lavoro e il suo impegno, può costruire un mondo migliore, semplicemente facendo bene ciò che deve.

Ma è anche necessario che si instauri un ordine delle cose più equo, che preveda una reale condivisione delle risorse e delle ricchezze.

Il futuro dell’Uomo e della Terra dipende in buona misura dalla volontà di costruire giorno dopo giorno una più equilibrata convivenza tra ricchi e poveri, tra paesi industrializzati e paesi in via di sviluppo.

Solo questo ci consentirà di controllare i grandi spostamenti di popolazioni che assillano e mettono in crisi le nostre società ricche e fiorenti e che, senza una decisa sterzata delle politiche economiche mondiali, non potranno che intensificarsi.

LO SGUARDO DEL PROFETA CHE VEDE LONTANO…

prodi_pensiero

A New York Prodi, scrutando il cielo,  ha recenemente disegnato il roseo futuro d’Europa…Lo si intuisce dalla faccia.cielo roseo

CAMARA - ABBE PIERREPOLITICA

L’ Abbé Pierre: Un altro modo di fare… 

“Siamo arrivati ad uno di quei momenti cruciali della Storia in cui ci sarà speranza solo se nella nostra società moderna nasceranno dei nuovi san Francesco d’Assisi. Perché colui che fu amico dei poveri continui ancor oggi a suscitare nuove vocazioni e il desiderio di donarsi agli altri, che sono indispensabili per avviare le future rivoluzioni del nostro mondo.

(Foto: L’Abbé Pierre con il vescovo Elder Camara) 

I governi presenti o futuri devono rapidamente elaborare delle soluzioni. Purtroppo, gli uomini che raggiungono i principali posti di responsabilità si trovano ben presto di fronte alle stesse contraddizioni dei loro predecessori e, molto spesso, non riescono a fare meglio.

Talvolta qualcuno continua, malgrado tutto, a portare avanti alcune cause. Ma, ora che la Terra è diventata, sul piano delle relazioni, simile a un grande villaggio, il problema è enorme. Questo però non deve impedirci di andare alle urne e di esprimere la nostra opinione. Uomini e donne hanno lottato per acquisire questa libertà di cui adesso dobbiamo assumere la piena responsabilità…”.

Abbé Pierre

Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

3 risposte a PER QUALE SQUADRA GIOCA MONTI ?

  1. Donatella ha detto:

    Sicuramente faccio male, ma mi sto estraniando da tutto ciò…mi sembrano solo giochi di potere a uso e consumo di politici di cui non mi fido affatto…
    Buon fine settimana carissimo Angelo, ti abbraccio

  2. lucetta ha detto:

    Voterò Magdi Cristiano Allam

  3. angelonocent ha detto:

    POLITICA
    L’ Abbé Pierre: Un altro modo di fare…

    “Siamo arrivati ad uno di quei momenti cruciali della Storia in cui ci sarà speranza solo se nella nostra società moderna nasceranno dei nuovi san Francesco d’Assisi. Perché colui che fu amico dei poveri continui ancor oggi a suscitare nuove vocazioni e il desiderio di donarsi agli altri, che sono indispensabili per avviare le future rivoluzioni del nostro mondo.

    I governi presenti o futuri devono rapidamente elaborare delle soluzioni. Purtroppo, gli uomini che raggiungono i principali posti di responsabilità si trovano ben presto di fronte alle stesse contraddizioni dei loro predecessori e, molto spesso, non riescono a fare meglio.
    Talvolta qualcuno continua, malgrado tutto, a portare avanti alcune cause. Ma, ora che la Terra è diventata, sul piano delle relazioni, simile a un grande villaggio, il problema è enorme. Questo però non deve impedirci di andare alle urne e di esprimere la nostra opinione. Uomini e donne hanno lottato per acquisire questa libertà di cui adesso dobbiamo assumere la piena responsabilità…”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...