PER LODARE DIO NON SERVE MOLTO – Angelo Nocent

MESSA IN DUOMO CELEBRATA DAL CARDINALE CARLO MARIA MARTINI

31 DICEMBRE 1992 . Le parole sempre attuali del Card. CARLO MARIA MARTINI per il “Te Deum” di ringraziamento, che aiutano ad iniziare bene l’ anno nuovo. 

1-Pictures93

Ci può venire il dubbio che non sia realistico ringraziare Dio mentre tanti soffrono e noi stessi viviamo tra mille tensioni; temiamo che sia come mettersi la benda davanti agli occhi.

Ma lodare Dio è la prima forma di realismo! Spesso noi consideriamo ovvii i doni del Signore e non ce ne stupiamo:il fatto di essere vivi, di essere uniti, di poterci ancora incontrare insieme, di avere conservato finora la fede, di avere perseverato nei nostri compiti, di non aver smarrito la speranza nonostante tante prove. Tutto questo è dono suo. Non bravura nostra, non tendenza naturale, né comodo.

Maria nel Magnificat canta il suo TE DEUM, di una lode che pervade l’universo. Ma in fondo: che cosa ha visto Maria? Ha visto per qualche minuto un angelo e non sappiamo neppure bene come l’abbia visto; ha udito una buona parola da Elisabetta, e basta. Per lodare Dio non serve molto…”

card. Carlo Maria Martini

Te Deum laudamus

Il Te Deum laudamus o brevemente Te Deum (“noi ti lodiamo, Dio”) è un inno cristiano in prosa di origine antica. Nella Chiesa cattolica il Te Deum è legato alle cerimonie di ringraziamento; viene tradizionalmente cantato la sera del 31 dicembre, per ringraziare dell’anno appena trascorso.

  • Noi ti lodiamo, Dio,
  • ti proclamiamo Signore.
  • O eterno Padre,
  • tutta la terra ti adora.
  • A te cantano gli angeli
  • e tutte le potenze dei cieli:
  • Santo, Santo, Santo
  • il Signore online casino Dio dell’universo.
  • I cieli e la terra
  • sono pieni della tua gloria.
  • Ti acclama il coro degli apostoli
  • e la candida schiera dei martiri;
  • le voci dei profeti si uniscono nella lode;
  • la santa ChiesaBesökande, utnyttjande eller återutnyttjande av denna online casino sverige Websida; 4. proclama la tua gloria,
  • {RND_WORD} 0cm 0pt 36pt”>adora il tuo unico Figlio
  • e lo Spirito Santo Paraclito.
  • O Cristo, re della gloria,
  • eterno Figlio del Padre,
  • tu nascesti dalla Vergine Madre
  • per la salvezza dell’uomo.
  • Vincitore della morte,
  • hai aperto ai credenti il regno dei cieli.
  • Tu siedi alla destra di Dio, nella gloria del Padre.
  • Verrai a giudicare il mondo alla fine dei tempi.
  • Soccorri i tuoi figli, Signore,
  • che hai redento col tuo Sangue prezioso.
  • Accoglici nella tua gloria
  • nell’assemblea dei santi.
  • Salva il tuo popolo, Signore,
  • guida e proteggi i tuoi figli.
  • Ogni giorno ti benediciamo,
  • lodiamo il tuo nome per sempre.
  • Degnati oggi, Signore,
  • di custodirci senza peccato.
  • Sia sempre con noi la tua misericordia:
  • in te abbiamo sperato.
  • Pietà di noi, Signore,
  • pietà di noi.
  • Tu sei la nostra speranza,
  • non saremo confusi in eterno.

1-Downloads198-001

Compleanno 80

1-Pictures88-001

Fiori mazzo 2

Questa voce è stata pubblicata in GLOBULI ROSSI COMPANY. Contrassegna il permalink.

6 risposte a PER LODARE DIO NON SERVE MOLTO – Angelo Nocent

  1. lucetta ha detto:

    Un proposito per il nuovo anno 2015: “Imparare a RINGRAZIARE E LODARE SEMPRE DIO per ogni cosa innanzi tutto. Spesso non lo si fa perché diamo per scontato tanti doni e tante grazie come appunto diceva il card.Martini”
    Grazie Angelo e BUON ANNO.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...