ECCO L’UOMO, L’UOMO DELLA CROCE – Angelo Nocent

1-1-SAM_6086PADRE…

per cantare

    quello che non potremmo dire

         e non sappiamo tacere

I nostri occhi hanno visto
quello che noi non avremmo voluto
vedere mai!
I nostri orecchi hanno udito
quello che noi non avremmo voluto
sentire mai!

L’uomo che non ha mai giudicato:
eccolo condannato!
L’Uomo che noi non avremmo lasciato:
ora e’ rimasto solo!

L’Uomo che tanto abbiamo cercato:
noi non l’abbiamo amato!
L’Uomo che noi non abbiamo creato:
ora l’abbiamo ucciso!

Nacque tra noi, visse con noi.
Uno di noi lo consegno’
Fu crocifisso dall’uomo che amava.
E dopo aver perdonato mori’.

1. Nella memoria di questa Passione
noi ti chiediamo perdono, Signore
per ogni volta che abbiamo lasciato
il tuo fratello soffrire da solo.

R. Noi ti preghiamo
Uomo della Croce;
Figlio e Fratello,
noi speriamo in te! (2v)

2. Nella memoria di questa tua Morte
noi ti chiediamo coraggio, Signore
per ogni volta che il dono d’amore
ci chiedera’ di soffrire da soli.Rit.

3. Nella memoria dell’Ultima Cena
noi spezzeremo di nuovo il tuo Pane
ed ogni volta il tuo Corpo donato
sara’ la nostra speranza di vita.Rit.

1-Crocirfisso - con Cristo

Questa voce è stata pubblicata in GLOBULI ROSSI COMPANY. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...