CON LA MADONNA DEL SABATO SANTO – Angelo Nocent

Gesù deposto - ciseri-antonio-deposizione-di-gesu-artfond

Gesù  deposto _Weydeng.Kladeni Gesù - Tomba vuota Pietra rotonda

CON LA MADONNA DEL SABATO SANTO

Gesù crocifisso 4

Questa voce è stata pubblicata in GLOBULI ROSSI COMPANY. Contrassegna il permalink.

2 risposte a CON LA MADONNA DEL SABATO SANTO – Angelo Nocent

  1. angelonocent ha detto:

    La via crucis con il cardinal Martini
    XIV
    GESÙ È DEPOSTO NEL SEPOLCRO (Marco 15,42-46)

    Ti adoriamo, o Cristo , e ti benediciamo
    Perché con la tua croce hai redento il mondo

    Dal Vangelo di Marco

    Venuta ormai la sera, poiché era la Parasceve, cioè la vigilia del sabato, Giuseppe d’Arimatea, membro autorevole del sinedrio, che aspettava anch’egli il regno di Dio, con coraggio andò da Pilato e chiese il corpo di Gesù. Pilato si meravigliò che fosse già morto e, chiamato il centurione, gli domandò se era morto da tempo.

    Informato dal centurione, concesse la salma a Giuseppe. Egli allora, comprato un lenzuolo, lo depose dalla croce, lo avvolse con il lenzuolo e lo mise in un sepolcro scavato nella roccia. Poi fece rotolare una pietra all’entrata del sepolcro Gesù, che nel buio sulla terra e nel buio del sepolcro hai chiesto a Dio perché ti aveva abbandonato, e nel buio del sepolcro rimani in attesa della risurrezione, facci intravedere che non c’è abisso da cui non sia possibile invocare Dio.

    Ricordaci che le nostre prove fisiche, spirituali e morali sono parte del tuo venerdì santo e che tu le vivi con noi e le superi in noi. Tu, che, lacerato e straziato dal dolore, hai elevato un alto grido prima di morire, accogli il nostro grido, concedici di giungere all’ultimo giorno della nostra esistenza terrena con la volontà di consegnare nelle mani del Padre il nostro spirito, la nostra vita e la nostra morte.

    Preghiamo
    Signore, nel tuo dono d’amore, in te riconosciamo il Verbo di Dio fatto uomo. Noi abbiamo compreso la verità, la bellezza, la forza della fede, che tu offri a ciascuno di noi e a tutti quelli della famiglia umana e della società intera a cui apparteniamo. Rimani con noi per sempre.

  2. msilvia2 ha detto:

    Gesù, ……………………….
    facci vivere che non c’è abisso da cui non sia possibile invocare Dio.
    Rimani con noi per sempre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...