SI RIAPRE IL SIPARIO – VA IN SCENA “STAVA SOTTO LA CROCE” – Angelo Nocent

1-Aggiornato di recente971-Aggiornato di recente88

Caro Arlecchino, fai accomodare l’Anno Nuovo, perché lo “SPETTACOLO” sta per iniziare. Un’amica di facebook, guardando la foto, ha commentato: “Che sia una bella recita! Speriamo.

Il pubblico è esigente e pretende, pretende tanto da noi “attori”, ossia cristiani per grazia, chiamati a dar spettacolo (testimoniare) per 365 giorni di fila, senza ferie. E fa bene. Perché siamo dei GRAZIATI, senza merito.

1-Aggiornato di recente97

La nostra è una compagnia che non ha fatto l’accademia, le scuole di recitazione ma ha la pretesa di mettere in scena nientemeno che il VANGELO. Sì, quello dei quattro evangelisti, Marco, Matteo Luca, Giovanni, più il QUINTO EVENGELIO che SIAMO NOI. Noi, singolarmente ed insieme, portatori di buone notizie nei giorni che viviamo, nei luoghi che frequentiamo, anche quando il cielo è cupo. Le STRUTTURE non ci servono, la COMUNIONE è l’unico punto di forza.

In questa ardua impresa, ogni tanto ci facciamo dare una mano dall’Antico Testamento e spesso ricorriamo agli Autori del Nuovo, quelli delle bellissime lettere d’amore che noi dobbiamo saper interpretare per non tradirne lo spartito che ci hanno tramandato. Gli è che, ogni due per tre, siamo chiamati a dire parole grosse, che dovrebbero far tremare le vene ai polsi, ma che noi, con una buona dose d’incoscienza, riusciamo a pronunciare perfino con disinvoltura.

Mio Dio…Ti amo… dall’aurora ti cerco… mostrami il tuo volto… che io veda… se tu vuoi, puoi guarirmi… ti sono rimessi i tuoi peccati… date voi loro da mangiare…. alzati e cammina… non è morto, dorme… prendete e mangiate, questo è il mio corpo… prendete e bevete, questo è il calice del mio sangue..ho sete…Padre, perdona loro…perché mi hai abbandonato…ricordati di me…veramente era il figlio di Dio…è risorto, non è qui…”

Talvolta ci illudiamo di sapere la parte a memoria ma ogni tanto si finisce in panne.  Fortunatamente possiamo contare su un ottimo SUGGERITORE che capisce al volo quando siamo in difficoltà e ci viene in soccorso. Il suo nome d’arte sarebbe SPIRITO SANTO. Ma noi, affettuosamente lo chiamiamo “AMORE!”. Sì: Amore. Dolcissimo.

1-Collage225

 Il titolo annuncia  che va in scena “STAVA SOTTO LA CROCE”. Sono parole del Vangelo. Ce l’avete in mente? Maria non ha detto una sola parola sotto la Croce.  Però Luca dice un verbo estremo:

“S T A V A” sotto la Croce.

1-Downloads675

Il CROCIFISSO E’ IN AGONIA FINO ALLA FINE DEI TEMPI. NOI SIAMO I CONTEMPORANEI DELLA ETERNA PASSIONE DI DIO E DELL’UOMO. Chi vuol capire chi è Dio, deve STARE ai piedi della Croce.

Stare come sua Madre sotto la Croce sul palcoscenico della vita…è ruolo impegnativo e lo assumiamo come impegno per il nuovo anno. GLOBULI ROSSI cosa può voler dire se non lasciarci trasfondere il Sangue dell’Agnello per diventare  a nostra volta DONATORI?1-Pictures360

L’amico diacono permanente VITTORIO MORINI

1-Collage206

1-Pictures364

E’ il diacono permanente VITTORIO MORINI di Ravenna. Qualche anno fa abbiamo fatto un tratto di strada con lui. E quando noi amavamo definirci SCHIENE  DISPOSIZIONE DI DIO, lui si era offerto come SOMARELLO di Dio, simile a quello usato dal Signore per entrare in Gerusalemme.

Qualcuno ricorderà che la soppressione del vecchio blog ha fatto perdere le tracce di tanti amici, comprese le sue. Ma proprio il 31 Dicembre u.s. è casualmente ricomparso su una mia mail abbandonata e così abbiamo ripreso il discorso da dove lo avevamo lasciato…

1-Pictures365-001

Mentre ci incoraggia a far bene la nostra parte da protagonisti, ci assicura di pregare per noi e con noi. Ma anche lui ha i suoi problemi familiari e chiede di aiutarlo con le nostre preghiere. In questo portare i pesi gli uni degli altri, si ha un bellissimo risultato: SI FA COMUNIONE.

Ma non finisce qui…

Suor Rosanna Pirulli

Suor Rosanna Pirulli

Qualcuno la riconoscerà: è Suor ROSANNA PIRULLI delle Sorelle d’Orazione, fondate da Madre Provvidenza, una suora divenuta cieca il giorno dopo aver offerto la vita per un sacerdote in seria difficoltà. Pur con quella grave menomazione fisica, ha dato vita anche ad una congregazione di sacerdoti. Ma di tutto ciò parlerò prossimamente.

ostensorioSr. Rosanna, quando ancora non sapevo che fosse una consacrata, aveva per prima dato la sua adesione alla COMPAGNIA DEI GLOBULI ROSSI, assicurandomi preghiere con le sue consorelle nell’adorazione Eucaristica. Proprio recentemente ho potuto scrivere alcune riflessioni sulla Fondatrice che hanno deciso di pubblicare sulla Rivista VIRGO POTENS appena uscita e che riprodurrò sul blog per far conoscere la Madre. Solo un passagio:Madre Provvidenza“...al culmine del suo generoso donarsi, non sa che l’aspetta la prova del nove: la cecità. Nella sua biografia si legge che all’età di trent’anni, il 22 Febbraio 1964, si è offerta per la conversione di un Sacerdote. La notte seguente è colpita da un glaucoma bilaterale e perde totalmente la luce degli occhi. Ci sarebbe da perdere anche la testa e buttare all’aria sogni e progetti…se non le venisse in soccorso l’Apostolo Paolo con la sua esperienza illuminante: «Ed egli mi ha detto: “Ti basta la mia grazia; la mia potenza infatti si manifesta pienamente nella debolezza”. Mi vanterò quindi ben volentieri delle mie debolezze, perché dimori in me la potenza di Cristo. Perciò mi compiaccio nelle mie infermità … quando sono debole, è allora che sono forte » (2 Cor 12, 9-10). Così, proprio grazie alla non “vedenza”, il Signore Gesù le assegna il ruolo di provvida madre di comunità maschili e femminili.”
Questo si chiama STARE SOTTO LA CROCE.

EBBENE, Sr. ROSANNA, 25 anni di consacrazione!

1-Collage234

AUGURI !

BENEDICIAMO IL SIGNORE,

ALLELUJA !

1-1 SETTEMBRE 2013 - SCANNABUE - SAN GIOVANNI BATTISTA DECOLLATO93

1-DeborathIl 3 Gennaio ricorre il compleanno di Deborath alla quale ho inviato una cartolina d’auguri. E, sotto la protezione della Madre di Dio, con noi, ci mettiamo famigliari, amici, conoscenti, persone in stato di bisogno…Sempre, nel nostro piccolo, SCHIENE A DISPOSIZIONE DI DIO

1-Pictures361-001

1-Papa Francesco38

Questa voce è stata pubblicata in GLOBULI ROSSI COMPANY. Contrassegna il permalink.

2 risposte a SI RIAPRE IL SIPARIO – VA IN SCENA “STAVA SOTTO LA CROCE” – Angelo Nocent

  1. lucetta ha detto:

    Grazie Angelo!!!! Che meraviglia di post!!!! E’ una bella iniezione di entusiasmo, di desiderio di perseverare sempre più, di continuare la mia vita di attaccamento al Padre, a Gesù, a Maria con l’aiuto dello Spirito Santo. Sentirmi con la preghiera quotidiana parte di questa famiglia dei globuli rossi e conoscerne ogni tanto qualcuno che sono esempi di vita da imitare secondo le nostre possibilità.🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...