PIETRO E PAOLO – BENEDETTO E FRANCESCO…- Angelo Nocent

1-Pictures892

1-Pictures898

Il sacerdozio non è “semplicemente ‘ufficio’, ma sacramento: Dio si serve di un povero uomo al fine di essere, attraverso lui, presente per gli uomini e di agire in loro favore” affermava Benedetto XVI nel 2010, nell’omelia a conclusione dell’Anno sacerdotale, da lui indetto nel 150mo anniversario della morte di Giovanni Maria Vianney, santo patrono di tutti i parroci del mondo. 

Al tema del sacerdozio è anche dedicato il volume XII dell’Opera Omnia di Joseph Ratzinger, intitolato “Annunciatori della Parola e Servitori della vostra gioia”, che raccoglie oltre 80 testi incentrati sul ministero ecclesiastico. Il volume, il cui sottotitolo è “Teologia e spiritualità del Sacramento dell’Ordine”, contiene studi teologico-scientifici, meditazioni sulla spiritualità sacerdotale e omelie sul servizio episcopale, sacerdotale e diaconale frutto dell’attività del teologo, vescovo e prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede Joseph Ratzinger, che coprono un lasso di tempo che va dal 1954 al 2002.

Tra i Pontefici giunti al 65mo di sacerdozio occorre ricordare Leone XIII, che lo celebrò all’inizio del XX secolo.

 

Questa voce è stata pubblicata in GLOBULI ROSSI COMPANY. Contrassegna il permalink.

5 risposte a PIETRO E PAOLO – BENEDETTO E FRANCESCO…- Angelo Nocent

  1. msilvia2 ha detto:

    Caro Angelo, è sempre interessante, anche se sempre troppo lungo per chi come me, è “povero” anche di tempo, leggere ciò che trovi l’occasione periodicamente di regalarci.
    Sai che ho un amore speciale per il “Sacerdozio”, comune e in particolare per quello “ordinato”.
    Ora mi manca indicibilmente il rapporto, fraterno, filiale, amichevole, con un Sacerdote.
    Certo, mi deve bastare Gesù. Ma sono ancora in camminno. Ho ancora bisogno di segni.
    Anche tu mi manchi: pensavo che l’amicizia con te sarebbe stata sempre sostenuta da un segno. Anche senza la presenza. Una parola…una preghiera- so che c’è comunque, ma magari “comunicata..”
    Ciao Angelo.
    Prega per noi: siamo a terra.
    Spero che tu e Michie stiate bene. Abbastanza .
    Anche tuo figlio. Se ricordo bene, Paolo.
    Elena, sta certo meglio di tutti!🙂 🙂

    • angelonocent ha detto:

      I segni…
      C’è sempre il timore dell’invadenza, di intervenire nel momento sbagliato, di dire parole scontate, di dare risposte a domande non formulate…

      L’INTERCESSIONE è ancora il modo più sicuro di stare nel mezzo evitando di fare danni. E questo avviene ogni volta che posso andare a Messa. Ma non solo.

      GOMME A TERRA? Invocare lo Spirito. La cosa sola che so dire:

      “26 Allo stesso modo anche lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perché nemmeno sappiamo che cosa sia conveniente domandare, ma lo Spirito stesso intercede con insistenza per noi, con gemiti inesprimibili;
      27 e colui che scruta i cuori sa quali sono i desideri dello Spirito, poiché egli intercede per i credenti secondo i disegni di Dio.
      28 Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno.
      29 Poiché quelli che egli da sempre ha conosciuto li ha anche predestinati ad essere conformi all’immagine del Figlio suo, perché egli sia il primogenito tra molti fratelli;
      30 quelli poi che ha predestinati li ha anche chiamati; quelli che ha chiamati li ha anche giustificati; quelli che ha giustificati li ha anche glorificati.
      31 Che diremo dunque in proposito? Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi?
      32 Egli che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per tutti noi, come non ci donerà ogni cosa insieme con lui? ” (Rom 8, 26-39).

      Per il resto, cara Silvia, si vive a giorni alterni…

  2. msilvia2 ha detto:

    Grazie.
    Tra noi, l’invadenza non esiste.
    Una confidenza, che comunque scritta qui, è pubblica…
    Dal 16 Giugno, dopo fatta una artrocentesi gin.sin, ho sempre febbre 38-39.
    Fatto una serie di esami. VES 80, PCR 110, un po’ di anemia..Sideremia bassa, Ferritina 439…
    Ora, fatto altri, aspetto ma non credo esca niente. Io stanca, febbre, male, altri come sempre: chiedere, mai dare…Grazie dell’ascolto.
    Preghiamo:
    Egli che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per tutti noi, come non ci donerà ogni cosa insieme con lui? ” (Rom 8, 26-39).

    Qualcuno anni fa, mi ha detto: se Dio Padre non ha risparmiato il Figlio che amava, poiche’ ama anche voi, non vi risparmierà!
    Ciao Angelo.

  3. lucetta ha detto:

    “se Dio Padre non ha risparmiato il Figlio che amava, poiche’ ama anche voi, non vi risparmierà”
    Spesso ho pensato a queste parole e devo dire che mi mettono “paura” MA non possiamo fare altro che sottometterci ed accettare …..certi che avremo la forza di fare ciò che ci chiederà.
    Silvia stai combattendo da non so quanto….si vede che lo SPIRITO ti sostiene altrimenti non ce la faresti, Da parte mia come sai ti aiuto ogni giorno pregando. Scusate se mi sono intromessa nel vostro dialogo ma mi è venuto spontaneo farvi sentire che ci sono SEMPRE anche se parlo poco.

  4. msilvia2 ha detto:

    Tra noi, l’invadenza non esiste: neppure l’intromissione.
    Grazie, per esserci sempre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...