DARIO FO – MISTERO BUFFO ? – Angelo Nocent

1-aggiornato-di-recente555

I mass media in questi giorni di lutto, ci hanno commosso e, con le rievocazioni teatrali più felici dell’attore DARIO FO , ci hanno dilettato e perfino fatto ridere. Dicono che è successo proprio ciò che avrebbe voluto lui.

Una cosa è evidente: questa morte ha scomodato tutti: destra, centro, sinistra, per dire bene o dire male di questo giullare da premio Nobel.

Ho assistito solo una volta ad un suo spettacolo dal vivo è m’è piaciuto, anche se mi toccava sui nervi sensibili quando tirava in ballo non tanto la Chiesa quanto gli uomini di Chiesa, magari dicendo verità scomode che nessuno come lui, – giullare di Dio ? – avrebbe saputo fare.

Oggi appartengo a quelli che BENE-DICONO. E per una semplice ragione, espressa nella foto seguente:


1-aggiornato-di-recente554E’ la carta di credito per l’ammissione al Paradiso, dove non viene chiesto il curriculum vitae, perché già noto. L’esame d’ammissione converge sulle OPERE DI MISERICORDIA. E qui non c’è raccomandazione che tenga. Salvo quella della Vergine:

Santa Maria della Scala

Santa Maria della Scala e Porta del Cielo

su-hyun-han-43_files6-001

1-pictures1523

1-aggiornato-di-recente556

1-aggiornato-di-recente553-001

1-aggiornato-di-recente554

1-collage-copia34

1-pictures1524

1-documents110-001

1-1-pictures1519

Mentre lavavo i pitti, m’è balenato questo pensiero che non mi abbandona:
1-pictures1525

Questa voce è stata pubblicata in GLOBULI ROSSI COMPANY. Contrassegna il permalink.

4 risposte a DARIO FO – MISTERO BUFFO ? – Angelo Nocent

  1. lucetta ha detto:

    Non male-dico MA neppure bene-dico.
    Non l’ho mai capito nè seguito nelle sue “opere” perchè sono una povera ignorante . Tu stai dicendo che l’apprezzi per il fatto che si è offerto di ospitare immigrati e questo basta per essere accolti benevolmente davanti a DIO? Nel vangelo non c’è solo la parabola del buon samaritano, ci sono tante parole di Gesù che fanno pensare che non tutto si risolve con il fare del bene agli immigrati e nel condividere il molto che si ha con i bisognosi. Prima viene la FEDE in Cristo, la sapienza che solo lo Spirito Santo ci può dare e poi tutto il resto per amore Suo. Questo è solo il mio povero pensiero.

  2. angelonocent ha detto:

    Cara Lucetta,
    è dal ginnasio che mi viene inculcato che SAREMO GIUDICATI SULL’AMORE.
    Le seguenti parole dei PROMESSI SPOSI mi si sono impresse nella mente e nel cuore:

    “”Dio, Dio,” interruppe l’innominato: “sempre Dio: coloro che non possono difendersi da sé, che non hanno la forza, sempre han questo Dio da mettere in campo, come se gli avessero parlato. Cosa pretendete con codesta vostra parola? Di farmi…?” e lasciò la frase a mezzo.
    “Oh Signore! pretendere! Cosa posso pretendere io meschina, se non che lei mi usi misericordia? Dio perdona tante cose, per un’opera di misericordia! Mi lasci andare; per carità mi lasci andare!”

    Devo cominciar a pensare che non sono vere?
    Epperò mi suonano come la sintesi del Vangelo di Matteo 25, 40.

    Anche il mio povero pensiero si perde…e non pretendo certo di capire il MISTERO DELLA MISERICORDIA.

    Ma posso immergermi in una litania senza fine che risuona nell’universo: MISERICORDES SICUT PATER…

    <a href="http://“>

  3. angelonocent ha detto:

    Mentre lavavo i pitti, m’è balenato questo pensiero che non mi abbandona:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...